"Ravichandra", la Scuola Triennale di Ayurveda della Città della Luce

Ayurveda è una parola sanscrita che viene comunemente tradotta come “la Scienza della Vita” e sotto questa etichetta si sono sviluppate negli ultimi 6000 anni diverse discipline e tecniche di benessere corporeo che possono essere considerate forse il più antico sistema di medicina naturale. 

Nei Veda, alcuni dei testi più antichi della storia dell’umanità (risalgono appunto a 4000 a.C.), troviamo infatti indicazioni importanti sulla fisiologia umana, vista in una prospettiva olistica, e quindi non solo scientifica e materialistica, ma anche spirituale ed sistemica.

Tramandata fino ai giorni nostri, l’Ayurveda si può considerare una vera e propria scienza e filosofia di guarigione capace di occuparsi di aspetti molteplici della vita dell'uomo, dall'alimentazione all'esercizio fisico, dalla meditazione alla medicina erboristica, dall'astrologia ai trattamenti di bellezza e di cura del corpo in generale.

Non è quindi solo una tecnica di massaggio (che in Ayurveda è il massaggio con olio), ma è molto di più, e soprattutto l'approccio dell'Ayurveda a sintomi o eventuali disequilibri dell'individuo avviene in maniera assolutamente personale, considerando la costituzione individuale della persona secondo i dosha, i tre umori o energie biotipologiche (Vata, Pitta, Kapha).  

 


La raccolta e la scelta delle erbe per la preparazione degli oli ayurvedici
 

Il Massaggio Ayurvedico quindi non è solamente un trattamento rilassante, ma anche e soprattutto la modalità con cui attraverso la pelle (che è l’organo più esteso del nostro corpo) viene assorbito l’olio ayurvedico, predisposto dall’Operatore su indicazioni precise del ricevente e contenente i principi attivi erboristici indicati per il tipo specifico di trattamento che si vuole effettuare (riscaldante o rinfrescante, rilassante o stimolante).

L’olio e i preparati ayurvedici per le varie tipologie di massaggio (come i decotti di cereali, le spezie, i fagottini preparati con le erbe) sono tutti prodotti naturali, che rimettono il ricevente in connessione con la natura e l’ambiente che lo circonda: per ritrovare  l’equilibrio e il benessere infatti non c’è migliore rimedio che riprendere il ritmo naturale della vita, la connessione con i principi della Natura di cui facciamo parte.

Ugualmente importante è sotto questo punto di vista l’alimentazione, che per l’Ayurveda si concentra maggiormente sulla qualità che sulla quantità, sulla varietà dei sapori e dei principi nutritivi, che è importante conoscere e ancora una volta integrare in maniera personalizzata: una persona, per la sua costituzione originaria o per uno squilibrio momentaneo (a livello fisico o psico-fisico) può aver bisogno di nutrirsi maggiormente di cibi piccanti e di ridurre i dolci, o di limitare i cibi acidi e aumentare la depurazione attraverso i cibi amari.

Ancora una volta la guarigione e la consapevolezza del nostro benessere sono nelle nostre mani, e conoscere l’Ayurveda e i suoi rimedi ci permette di avere a disposizione un vero e proprio sistema di guarigione e medicina naturale.

 

  
I testi di Ayurveda della Città della Luce, disponibili su www.shop-benessere.com

 

Alla Città della Luce l’Ayurveda ha sempre trovato grande spazio e attenzione, e già da diversi anni Simone Fanciullo e Francesca Gaffuri praticano consulti e trattamenti, tengono corsi di formazione nelle diverse tecniche ayurvediche di massaggio e di trattamento: dal massaggio "classico" con olio" a quello specifico della Donna in Gravidanza e del Neonato, dal trattamento delle Articolazioni e delle Catene muscolari (il Muryabhyangam) al trattamento Beauty del Viso e degli Organi di Senso, dalle tecniche vigorose del massaggio Kalari con i piedi al delicatissimo e profondissimo Shirodara.

A partire da Gennaio 2016 tutta questa attenzione, interesse, esperienza e proposta formativa prende la forma della Scuola Triennale di Ayurveda “Ravichandra” che prevede un percorso di tre anni per la formazione dell’Operatore Ayurvedico e si dipanerà nel corso dell’anno nelle nostre sedi di Trecastelli (AN), Roma e Siracusa.

Ogni anno scolastico prevede undici incontri durante il fine settimana, un seminario residenziale di quattro/cinque giorni a fine anno e due incontri di supervisione individuale con l'insegnante, e alla fine del percorso sarà possibile prendere parte al Viaggio in India, un’incredibile occasione per conoscere e sperimentare l’Ayurveda nella terra, nei colori, nei profumi, nelle usanze, nella cultura in cui è nata migliaia di anni fa.

Durante il Primo Anno si apprende il Massaggio con Olio e il lavoro sulle Articolazioni e Catene Muscolari (Muryabhyangam): questi due approcci si fondono nel Metodo Rasayana che in sanscrito significa “Rigenerazione, Ringiovanimento”.

 

 
Scatto tratto da un corso di Ayurveda alla Città della Luce

 

Sempre nel Primo anno inoltre si esplorano l’Anatomia e la Fisiologia con un seminario esperienziale, e dal momento che l’Ayurveda contempla pratiche quotidiane per il mantenimento della salute, in ognuno dei tre anni trova spazio la pratica dello Yoga, insieme ad esercizi di respirazione e meditazione. 

Il Secondo Anno sviluppa e approfondisce i temi già trattati e inserisce i trattamenti speciali dell’Ayurveda come il Massaggio Drenante, il Pindasveda, il Kalari con i piedi, il Trattamento della Donna in Gravidanza e del Neonato, i Trattamenti degli Organi di Senso, la Preparazione degli Oli e l’Alimentazione Ayurvedica.

Sempre nel Secondo Anno troviamo la Lettura del Polso, strumento principe dell’Ayurveda, che ci permette di riconoscere la costituzione individuale Vata, Pitta e Kapha e individuare eventuali squilibri energetici derivanti da intolleranze alimentari, ma anche da conflitti e sequenze emozionali non risolte, mentre nel Terzo Anno si inseriscono i Trattamenti avanzati: Punti Marma, Shirodhara, Lepa, Ubatan, Vasti.

Un’ottima occasione insomma per chi volesse conoscere o approfondire questa ricchissima disciplina che ci aiuta a riscoprire l’ascolto del corpo e dei suoi bisogni, la connessione profonda che ciascun essere vivente ha con la Natura e con tutte le altre forme di vita, prime fra tutte le piante, i fiori e i frutti dell’ambiente in cui siamo nati e cresciuti

 

Chi fosse interessato può chiamare la Segreteria della Città della Luce allo 071.7959090, scrivere a simone@reiki.it o andare sul sito www.ayur-veda.it

Buon Ayurveda a tutti!

 

Articolo a cura di Sundara Simone Bongiovanni

Share this post

Richiedi Informazioni

Letta l’Informativa Privacy fornita dal Titolare della Privacy: Privacy Policy, acconsento che i miei dati vengano utilizzati per ricevere informazioni che ho richiesto tramite questo modulo.
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
Target Image

La tua e-mail

Ripeti e-mail


 

 
 

lo shop del benessere

vai al sito macrolibrarsi