La Runa Berkana La Nascita, La Rinascita

Cari Amici,

come di consueto ci auguriamo che abbiate trascorso serenamente questi ultimi tempi.

Noi, qui alla Citta' della Luce, stiamo lavorando con il consueto impegno sia sulla ristrutturazione del Centro che sui temi della crescita personale e spirituale, per proporvi con rinnovato entusiasmo i nostri corsi e laboratori.

La caldaia a legna e' in funzione e cosi' i pannelli solari, stiamo ancora lavorando per il riutilizzo delle acque piovane e delle acque grigie e nere.

Abbiamo quasi ultimato la sistemazione della sala da pranzo, del Tempio Reiki e della zona multimediale (sala di lettura, teatro e cinema, musica) riservata ai soci.

Durante il seminario di I Livello Reiki del 4 e 5 Aprile 2009 festeggeremo insieme la riapertura dei vecchi spazi rinnovati e il ritorno della primavera.

Questo periodo dell'anno infatti e' retto dalla runa Berkana, che rappresenta il ritorno della vita, della vegetazione, della primavera. E' il simbolo della nascita e della rinascita, della crescita interiore e spirituale.

18.BERKANA

LA NASCITA, LA RINASCITA, LA CRESCITA, LA BETULLA

Dal 14 al 29 Marzo

ANTICO POEMA RUNICO

Berkana non ha frutti
pero' cresce alta
ornata di rami dalle alte fronde
arriva fino al cielo

Se Teiwaz e' il principio maschile nel suo pieno sviluppo, nella piena espressione del suo potere penetrante e fecondante, Berkana e' il principio femminile nella pienezza del suo potere accogliente, nutriente, vivificante, di donna e di madre.

Se Teiwaz e' il Lo'gos, il Grande Padre, il genitore Archetipico, Berkana e' l'Eros, la Grande Madre, il Mistero della Nascita, l'Anima del Mondo.

La divinita' maschile e celeste Tyr, il dio, incontrera' la divinita' femminile e terrestre Berchta, la betulla, nella prossima runa, Ehwaz, unione sacra di maschile e femminile, o Ierogamia.

Dopo il gelido inverno la Donna-Dea-regina-moglie-madre ancora una volta si ricoprira' di vegetazione, dara' di nuovo fiore e frutto, ancora una volta consegnera' un figlio, il futuro raccolto, nelle mani della natura rinnovata.

Berkana e' la custode dei segreti piu' profondi del femminile, e' la divinita' che si cela in ogni donna, compartecipe del dio creatore, detentrice del mistero della creazione della vita.

Immagine vivente della dea, simile alla Luna, la donna cresce e decresce, dall'adolescenza alla senilita', in un ciclo eterno e ininterrotto, la fanciulla-luna-crescente diventa madre-luna-piena, e infine anziana-luna-calante, per sparire poi dal cielo per qualche giorno e ritornare nuovamente sotto forma di fanciulla.

Berkana e' l'Anima Mundi, quella invisibile energia che a Primavera pervade e rinnova la natura. Questo e' il tempo propizio per nuovi amori, nuovi entusiasmi, nuovi inizi, nuovi progetti e nuove avventure.

Teiwaz, il Principio Maschile e Berkana, il Principio Femminile, daranno poi origine a Ehwaz, dal 30 Marzo al 13 Aprile, che rappresenta la crescita e l'evoluzione di un progetto e di una relazione.

Dal 14 al 28 Aprile infine sara' l'energia della runa Mannaz, l'Uomo Cosmico, il Demiurgo, a dirigere la nostra vita, portandoci al massimo della creativita' e della autorealizzazione.

Queste brevi descrizioni del significato delle Rune sono tratte dal libro Runemal che ho appena ultimato di scrivere insieme a Giovanna Bellini e che uscira' in tutte le librerie nel mese di Maggio, edizioni L'Eta' dell'Acquario, 464 pagine.

Share this post

Richiedi Informazioni

Letta l’Informativa Privacy fornita dal Titolare della Privacy: Privacy Policy, acconsento che i miei dati vengano utilizzati per ricevere informazioni che ho richiesto tramite questo modulo.
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
Target Image

La tua e-mail

Ripeti e-mail


 

In Evidenza

 
 

lo shop del benessere

vai al sito macrolibrarsi