Si procede nell’ordine indicato:

reni
polmoni
fegato
milza
cuore

 

Normalmente il partner è sdraiato e le posizioni durano alcuni minuti, a seconda delle necessità.

Questo trattamento di Reiki è stato sviluppato sulle basi della Teoria della Trasformazione Energetica delle Emozioni nel Sistema Taoista.

 

 

Le acque si placano

La posizione sui reni, che spesso è seguita dalla posizione sulle orecchie, dona un grande senso di protezione, tenerezza, tranquillità. Possono emergere sentimenti di paura, ansia, fobie; le contratture lombari si rilassano, l’equilibrio omeostatico nei fluidi corporei si risana e il processo di eliminazione delle urine si equilibra. Migliorano i processi eliminatori delle tossine.

L’aria si rinnova

La posizione sui polmoni purifica e libera le vie respiratorie, equilibra e regola il ritmo respiratorio, può mettere in contatto con sentimenti di costrizione al petto, di oppressione, di soffocamento, di pesantezza al cuore: punti di partenza per incontrare la libertà, l’autonomia, il coraggio delle proprie azioni e riconoscere l’espansione delle proprie ali.

Il Mago e il Saggio

La posizione sul fegato regola le funzioni epatiche, ci mette in contatto con la parte destra del corpo, che è connessa al maschile, all’azione, al sole, allo Yang. La posizione dà energia al processo di trasformazione della rabbia in comprensione e saggezza. La volontà si rafforza. Un’alchimia si compie. Possono emergere sentimenti di collera repressa, di aggressività controllata.

L’apertura e la disponibilità

La posizione sulla milza rafforza il sistema immunitario, rilassa le tensioni ombelicali, è in relazione con l’apparato riproduttivo, ci mette in contatto con la parte sinistra del corpo che è connessa al femminile, allo Yin, all’accoglienza, all’apertura e alla disponibilità. Preoccupazione, sentimenti di chiusura, tendenza a isolarsi possono affiorare e dissolversi.

La quiete dopo la tempesta

La posizione sul cuore termina il Trattamento dei Cinque Organi, è il ritorno al centro della propria intima essenza, è l’equilibrio degli opposti, la risoluzione dei conflitti, la riscoperta dell’autenticità. È indicata particolarmente in casi di aritmia, ipertensione e tachicardia; migliora la termoregolazione, rilassa le contratture dorsali, dona stabilità emotiva e sostiene nell’affrontare le ritmiche e alterne vicende della vita.

 

 

Richiedi Informazioni

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
Target Image