Sostieni La Città della Luce

 

Abbiamo scelto di essere liberi e consapevoli
abbiamo scelto di vivere e lavorare insieme
abbiamo scelto di condividere quello che siamo
per costruire un mondo in cui vivere
un mondo da lasciare ai nostri figli.


 

Care amiche e cari amici,

come molti di voi ben sanno, il Progetto "La Città della Luce" è attivo ormai da oltre 20 anni, come Associazione Culturale e di Promozione Sociale, come Centro Studi sulle Discipline Olistiche e Bionaturali, come Comunità di Vita.

Lo scopo del progetto è quello di essere artefici di un profondo cambiamento nel sistema socio-economico del Pianeta al fine di portare sempre più Amore, Pace, Abbondanza, Prosperità, Guarigione, Ecologia, Consapevolezza.

Il Progetto si sviluppa in tre fasi

1 Autoguarigione, Crescita personale, Qualificazione Professionale

Attraverso l'utilizzo di vari Metodi Olistici vengono individuati e risolti i principali problemi di natura personale: conflitti non risolti derivanti dalla famiglia di origine, identificazioni con membri vivi o morti della famiglia di origine, traumi legati alla propria esperienza personale, abusi fisici, sessuali, psicologici, incapacità di riconoscere ed esprimere i propri talenti etc...

2 Organizzazione in Associazioni e Comunità Intenzionali

Una volta completato il percorso base di Crescita Personale si può utilizzare l'esperienza acquisita durante il proprio processo di Autoguarigione per aiutare e sostenere altre persone, diventando Operatori Olistici ed eventualmente creare od entrare a fare parte di Associazioni e Comunità che hanno fini comuni...

3 Servizio al Pianeta (Società, Economia, Ecosistema)

Attraverso la Crescita Personale e Professionale, attraverso la creazione di Associazioni e Comunità si uniscono le forze, le risorse, gli intenti per procedere attivamente e concretamente alla risoluzione dei principali problemi del mondo (guerra, fame, povertà, malattie, sfruttamento delle risorse, inquinamento) 

 

 

La Storia del Progetto La Città della Luce

Nel decennio 1996-2006 viene fondato il Centro Internazionale Reiki, con sede a Turbigo, che si dedica prevalentemente all'approfondimento di Reiki, Ayurveda e Yoga e si inizia ad esplorare il processo del vivere e lavorare insieme condividendo risorse e intenti.

Sono anni difficili, da una parte grande entusiasmo e determinazione, dall'altra non ci sono modelli di riferimento, si procede per tentativi ed errori, i condizionamenti socio-economici sono potentissimi, riusciamo ad uscire dal caos e dalle tentazioni delle metropoli (Genova, Milano, Roma), acquistiamo una grande casa nel Parco del Ticino, cominciamo a vivere e lavorare insieme, da una parte assistiamo al boom del Reiki e delle discipline olistiche, scattano le reazioni del sistema, comincia una nuova caccia alle streghe, la Chiesa Cattolica sconsiglia l'utilizzo del Reiki e dello Yoga, i Vescovi Americani si scagliano contro la New Age, nel 2005 viene eletto Papa Ratzinger che definisce la libera spiritualità una "dittatura del relativismo contro l'unica vera fede in Dio", sempre nel 2005 esce Il Grande Manuale del Reiki, come comunità e praticanti di Reiki siamo discriminati e considerati da molti una setta, l'ordine dei medici si scaglia contro i naturopati, l'ordine degli psicologi contro i counselor...

Nel decennio 2006-2016 viene fondata La Città della Luce con sede a Trecastelli (AN), il processo comunitario si solidifica e si intensifica, le Marche ci accolgono a braccia aperte, oltre a Reiki, Ayurveda e Yoga inizia l'esplorazione della Psicogenealogia e del Metodo delle Costellazioni Familiari. Viene aperta una Azienda Agricola e un Laboratorio Permanente di Permacultura, viene aperta la sede di Roma e riaperta la sede di Turbigo (MI). Viene fondata la Scuola Olistica per Operatori e Counselor Olistici.

Malgrado le difficoltà, ormai siamo partiti, abbiamo centinaia di nuovi soci ogni anno, migliaia di partecipanti ai nostri corsi e seminari, incontriamo tante altre realtà, singoli professionisti e Associazioni. Abbiamo diversi ettari di terra a disposizione per coltivare secondo i principi della Permacultura. La Città della Luce entra a fare parte della RIVE, la Rete Italiana Ecovillaggi, del GEN, il Global Ecovillage Network, si associa al CONACREIS, il Coordinamento Nazionale delle Associazioni e delle Comunità di Ricerca Etica, Interiore e Spirituale e alla SIAF, Società Italiana Armonizzatori Familiari, Counselor e Operatori Olistici. Non siamo soli! Sono migliaia, milioni in tutto il mondo le persone che credono nel rinnovamento della società attraverso la vita comunitaria e il lavoro di operatore olistico. La Città della Luce come Comunità cresce, si struttura, si solidifica grazie a nuovi membri che affluiscono da tutte le parti d'Italia e del mondo. Le reazioni del sistema si intensificano, la crisi economica del 2008 cerca di spostare l'attenzione sul piano materiale, nel 2009 l'OMS Organizzazione Mondiale della Sanità dichiara che l'omeopatia non è una cura e non porta alcun beneficio, finalmente nel 2013 una legge italiana prende in considerazione e disciplina le professioni dell'Operatore Olistico e del Counselor...

 

  

Ad oggi qui alla Città della Luce siamo in 20, con le nostre famiglie, genitori, figli, offriamo percorsi di crescita personale, di formazione professionale, cerchiamo ogni giorno di migliorare noi stessi, le nostre competenze, le nostre relazioni, la società e il mondo che ci circonda.

Per il prossimo decennio 2016-2026 vogliamo fare ancora di più. Vogliamo aprire una sede internazionale e occuparci della guarigione delle Americhe, Nord, Centro e Sud, devastate dalla sistematica distruzione delle popolazioni indigene e dallo sfruttamento delle risorse. Vogliamo salvare la Foresta Amazzonica acquistandone centinaia di ettari, recintandola e preservandola come Parco Naturale, organizzando viaggi e soggiorni a contatto con la natura incontaminata e con le popolazioni indigene. Vogliamo dedicarci allo studio delle tecniche sciamaniche dell'estasi e della cura attraverso le piante sacre.

E come sempre, tutto questo per far cessare le guerre, gli odi, le discriminazioni, le sofferenze, gli abusi e i soprusi in tutte le loro forme.

PER FARE QUESTO ABBIAMO BISOGNO ANCHE DEL VOSTRO AIUTO!

 

 

Abbiamo bisogno della Vostra Partecipazione! abbiamo bisogno di persone che si mettano in discussione, che cerchino la propria verità e autenticità, che entrino in un percorso di crescita per guarire le proprie ferite, per acquisire benessere, autostima, armonia e vitalità interiori, per vivere una vita felice e realizzata, per essere parte del cambiamento consapevole ed ecologico del pianeta....

Abbiamo bisogno della Vostra Collaborazione! per organizzare eventi, conferenze, seminari, consulti e trattamenti in tutte le città d'Italia e del mondo, per portare la Città della Luce dove può essere utile...

Abbiamo bisogno che ci aiutiate a Diffondere il Messaggio! per favore trasmettete il messaggio della Città della Luce a quante più persone potete, parlate loro della possibilità di crescere, di comprendere le cause del dolore e della malattia, di fare cessare i conflitti dentro e fuori di noi...

Abbiamo bisogno di Nuovi Spazi! un appartamento, una casa, un casale, un edificio da mettere a disposizione per un seminario, una conferenza o una della tante attività della Città della Luce...

Abbiamo bisogno di Risorse Economiche! per continuare ad acquisire, mantenere in funzione e ristrutturare le nostre varie sedi e sostenere le diverse iniziative che portiamo avanti come comunità...

  

  
Giovani da tutto il mondo per il Progetto EDEN!

 

SOSTIENI IL PROGETTO EDEN!
Ritorno al Paradiso Terrestre

Salvare il Pianeta Terra dai pesticidi e dai fertilizzanti chimici
Conoscere la Terra e tutti i suoi Aiutanti (piante, batteri, lombrichi, insetti...)
Nutrirci dei Frutti della Terra rispettandola, onorandola, ringraziandola

 

Una decina di ettari che abbiamo cominciato a recuperare dopo decenni di utilizzo di fertilizzanti chimici e pesticidi, attuando i principi della Permacultura e dell’Agricoltura Sinergica, con lo scopo di salvare, ettaro dopo ettaro, il territorio rurale italiano dall’agricoltura intensiva e chimica, che utilizza tecnologie inquinanti e nocive nei confronti dell’ambiente e della natura.

Il Progetto Eden vuole diffondere una cultura e una pratica dell’agricoltura che rispetta, ringrazia e onora la Madre Terra, lasciando che sia essa stessa a produrre i suoi frutti, che costituiscono il nutrimento più sano, ricco e naturale di cui abbiamo bisogno: vogliamo dare energia all’ambiente, al rispetto della natura, all’ecologia, alla sostenibilità: siamo parte di un sistema più grande, più antico e più complesso che ci ha dato e continua a darci la vita.

Contattateci per avere maggiori delucidazioni e indicazioni. 

 


Un momento del Corso di Primo Livello Reiki per Bambini

  

SOSTIENI IL PROGETTO BAMBINI!
Un ambiente sano e protetto in cui crescere ed esprimersi

Dal Femminile Sacro all'Amore e alla Sessualità
Dalla Relazione di Coppia alla Genitorialità
Dal Massaggio Ayurvedico in Gravidanza al Massaggio per il/la neonato/a e per il/la bambino/a
Il Parto in Casa e l'accompagnamento della Doula
La Scuola della Città della Luce

Alla Città della Luce fin dal concepimento e dalla gravidanza vengono date cura e attenzione alla donna con corsi di formazione sul Femminile Sacro, con il Massaggio Ayurvedico specifico per la Donna in Gravidanza, con la scelta del parto in casa accompagnato dalla figura della Doula; al/la neonato/a e al/la bambino/a viene dato ascolto e cura con il massaggio Ayurvedico del Neonato, al bambino  viene dato il cibo e il nutrimento sano e biologico.

Molto del nostro lavoro sugli “adulti” è centrato proprio sul recupero del/la Bambino/a Interiore, sulla guarigione delle ferite dell’archetipo dell’Innocente che allontanano dalla gioia, dal godimento, dall’ottimismo, dalla fiducia: prenderci cura dei nostri bambini permette anche ai “grandi” di passare del tempo con loro, giocando, insegnando, cantando, ballando, disegnando, creando, senza delegare allo Stato, alla Chiesa, agli Ospedali il potere di dare una cultura, una formazione, una cura e una spiritualità ai nostri figli.

Contattateci per avere maggiori delucidazioni e indicazioni.

 

 

 

SOSTIENI LA CASA EDITRICE!

Divulgare la Conoscenza, al di là dei limiti e delle censure

Per porre solide basi al proprio percorso di crescita 
Per la formazione dei professionisti nelle discipline olistiche
Per la divulgazione di messaggio di consapevolezza

 

Il progetto della Casa Editrice “La Città della Luce Edizioni" ci vede impegnati nella divulgazione di un Nuovo Modello di Conoscenza, di Consapevolezza e di Cultura, basata sulle discipline olistiche, sulla piena e profonda conoscenza di sé, dei propri processi interiori, del proprio valore, che porta nel mondo una visione della realtà non mediata dai mass-media o dai condizionamenti socio-culturali del nostro tempo.

Vogliamo vivere in un mondo dove le informazioni che riguardano la propria salute, la conoscenza di sé, gli stimoli alla crescita e allo sviluppo del proprio pieno potenziale non siano condizionati, limitati e influenzati da logiche politiche, religiose o economiche, ma piuttosto vengano dati gli strumenti per stimolare interesse, ricerca  e sperimentazione nella complessità e ricchezza dell'Essere Umano.

Contattateci per avere maggiori delucidazioni e indicazioni.

 

 

 

ACCOGLIERE I RIFUGIATI!



Negli ultimi mesi stiamo assistendo al drammatico fenomeno degli esuli siriani, in fuga da un paese martoriato dalla guerra, in cerca di un rifugio politico nei paesi dell’Unione Europea: si stima che finora siano transitati dalla Grecia circa 150.000 profughi, e attualmente sono ne presenti più di 50.000, bloccati in campi sovraffollati per via della chiusura di alcune frontiere. 

Nell’autunno del 2015, nel corso della Green Phoenix Conference, la Città della Luce e alcune altre Comunità ed Ecovillaggi europei hanno dato avvio al progetto RefuGEN, un’iniziativa concreta per accogliere i rifugiati siriani in un campo-profughi nell’isola di Lesbo, mettendo a disposizione tende, posti letto, vestiti, cibo.

Serve denaro per dare risorse di prima necessità  al campo di Lesbo e all’avvio del nuovo campo, per acquistare i beni di prima necessità necessari; serve Collaborazione: per chi fosse interessato, c’è la possibilità di prestare servizio volontario presso i campi istituiti dal progetto RefuGEN.

Contattateci per avere maggiori delucidazioni e indicazioni. 

 

Sottoscrivendo o rinnovando la Quota Associativa per l’anno 2016

Facendo una Donazione

Share this post

Richiedi Informazioni

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
Target Image

Iscriviti alla Newsletter

La tua e-mail

Ripeti e-mail

 

 
 

lo shop del benessere

vai al sito macrolibrarsi